Domenica 20 novembre

Torna la Verza Michelina, degustazioni, stand, laboratori e seminari in piazza del Popolo

Tutto il programma dell'iniziativa presentata da Coldiretti al Mercato Coperto
Torna la Festa della Verza Michelina
Torna la Festa della Verza Michelina
Torna la Festa della Verza Michelina
Torna la Festa della Verza Michelina

Ritorna l’annuale festa di San Michele Extra che celebra la Verza Michelina e i prodotti della terra. L’appuntamento, organizzato dalla Settima Circoscrizione del Comune di Verona e dalla Coldiretti scaligera, è per  domenica 20 novembre in Piazza del Popolo con numerose iniziative.

Tra le novità di quest’anno, mercoledì 16 in occasione del Mercato km zero di Campagna Amica in Piazza del popolo si terrà la degustazione di verza Michelina a cura del cuoco contadino Sebastiano Poli. Nell’occasione, per conoscere le particolarità della verza locale saranno presenti alcune classi della Scuola primaria Luigi Dorigo.

Il programma

Domenica 20 alle 9.30 inizio della manifestazione con apertura stand per esposizione, presentazione e vendita dei prodotti tipici locali e stagionali a Km zero gestiti dagli agricoltori della circoscrizione.

Laboratori gratuiti, per tutta le famiglie tenuti dalle Associazioni della Circoscrizione.

Alle 10.15 seminari pubblici nella sala consiliare:

-       Presentazione laboratori Coltivatori Diretti nelle scuole.

-       Progetto "un'arnia” per ogni quartiere.

-       I ragazzi dell'Istituto Copernico-Pasoli presenteranno le attività svolte nel progetto "Un albero per il futuro”.

-       Interventi sul territorio “plastic free”

-       Bosco Buri, riqualificazione naturalistica, intervento sulle testuggini aliene.

Alle 12 degustazione a base di Verza Michelina a cura del Gruppo Alpini di San Michele.

Un ortaggio autoctono iscritto al Registro Nazionale delle Sementi

La Verza Michelina è un ortaggio autoctono e gli agricoltori locali ancora oggi selezionano annualmente il seme, lo mettono a dimora a fine primavera in appositi semenzai, trapiantano la piantina entro la prima metà di agosto e raccolgono la verza in pieno inverno. Nel 2002 è stata iscritta nel Registro Nazionale Sementi come varietà a sé stante, affidandone la conservazione in purezza alla ditta Orticola Esasem di Casaleone, operante in campo sementiero.

La presentazione al Mercato Coperto

La manifestazione è stata presentata oggi al Mercato Coperto di Campagna Amica Verona dalla vicepresidente di Coldiretti Verona Franca Castellani, dal presidente e dal consigliere della settima Circoscrizione del Comune di Verona rispettivamente Carlo Pozzerle e Giovanni Bombieri.

Nel fare gli onori di casa, Franca Castellani ha sottolineato: «Questo è il luogo ideale per celebrare un prodotto tradizionale e di eccellenza come la Verza Michelina. Qui, infatti, ogni fine settimana si può trovare il meglio dell’agricoltura veronese. La coltivazione del cavolo-verza denominata Michelina o di San Michele è sempre stata una realtà agricola significativa per il nostro territorio anche se oggi possiamo definirla di nicchia. È un prodotto versatile in cucina con numerose proprietà benefiche».

In piazza del Popolo attesi numeri da pre pandemia

«Contiamo quest’anno di ritornare ai tempi pre-pandemia per affluenza di persone – ha evidenziato Carlo Pozzerle - abbiamo organizzato diverse iniziative per interessare le persone di tutte le età: dalla presentazione e vendita dei prodotti tipici locali e stagionali ai laboratori per bambini oltre a dei seminari pubblici nella Sala consiliare. Ci auguriamo che in tanti verranno a trovarci anche per degustare i piatti con la verza Michelina».

«Anche quest’anno l’attenzione per l’ambiente sarà importante con i ragazzi dell'Istituto Copernico-Pasoli che presenteranno le attività svolte nel progetto "Un albero per il futuro” e saranno illustrati gli interventi sul territorio a tema “plastic free”», ha detto Giovanni Bombieri