Mercati km 0 in città, rinnovata per tre anni la convenzione con Coldiretti

.
Il mercato km 0 di Coldiretti ai Filippini
Il mercato km 0 di Coldiretti ai Filippini
Il mercato km 0 di Coldiretti ai Filippini
Il mercato km 0 di Coldiretti ai Filippini

Si rinnova la gestione dei mercati a km zero di Coldiretti nel Comune di Verona. Franca Castellani, presidente del Consorzio Veronatura che gestisce i mercati a km zero di Campagna Amica di Coldiretti Verona e il dirigente del Settore Commercio del Comune scaligero Andrea Elifani hanno siglata la convenzione per il rinnovo della gestione dei mercati dei produttori agricoli per i prossimi tre anni.

Al momento sono 11 i mercati dei produttori agricoli all’aperto su area pubblica nei vari quartieri della città, oltre al mercato coperto inaugurato pochi mesi fa nel quartiere Filippini, a pochi passi da piazza Bra.

«Il primo mercato a km zero degli agricoltori di Campagna Amica è stato inaugurato a Verona nel 2008 e da allora ne sono stati aperti oltre 20 in città e provincia – evidenzia Franca Castellani – con un centinaio di aziende agricole impegnate a rotazione secondo la stagionalità. La filiera corta è scelta da un numero sempre più crescente di consumatori veronesi per fare la spesa e trovare prodotti locali e di stagione proposti direttamente dagli agricoltori. I clienti riscontrano effetti positivi anche rispetto agli sprechi notevolmente ridotti per la maggiore freschezza dei prodotti che durano più a lungo, essendo raccolti poco prima di essere venduti. Secondo noi acquistare prodotti a km zero è una scelta precisa e una filosofia di vita. Significa preferire frutta, verdura, olio, riso, carne e pesce di Lago scaligeri in alternativa ai cibi che devono percorrere lunghe distanze, significa altresì avere attenzione al proprio territorio e ai prodotti tipici, ma significa anche scegliere di dare un sostegno all’economia e all’occupazione locale».