Il tour

La pasticceria stellata di Perbellini per festeggiare la conclusione del Jova Beach Party

Lo chef è poi salito sui vari food truck per un'experience culinaria unica per il mondo dei concerti
Giancarlo Perbellini con Jovanotti
Giancarlo Perbellini con Jovanotti
Giancarlo Perbellini con Jovanotti
Giancarlo Perbellini con Jovanotti

Lo chef stellato e pastry chef veronese Giancarlo Perbellini ha accompagnato il gran finale del Jova Beach Party, all'aeroporto Giampiero Clerici di Bresso, in provincia di Milano. Lo chef scaligero è stato special guest della giornata conclusiva dell'evento musicale più acclamato dell'anno e, per festeggiare con il “Ragazzo Fortunato” d'Italia e tutta la sua crew, ha pensato di proporre la sua celebre Millefoglie con meringhe e due Operà, una ai gusti nocciola e caffè e una ai gusti rosa e pistacchio.

La jam session culinaria

In linea con la vocazione ecosostenibile del #JovaFoodGood, i 200 dessert per il team Cherubini sono stati serviti in monoporzioni bio e compostabili. Tra gli ospiti della serata anche il campione olimpico Gianmarco Tamberi. In più Perbellini è salito sui vari food truck per un'experience culinaria unica per il mondo dei concerti e ha servito in prima persona lo street food, attuando una sorta di “jam session” di ricette attraverso gli ingredienti presenti nelle dispense dei singoli truck. Quest'anno, un’intera parte del villaggio-mobile è stata dedicata al “Food & Beverage”, un’area pensata per offrire al pubblico una proposta gastronomica varia e di alto livello, con un occhio di riguardo per l’ambiente e la sana alimentazione. In tre parole: buona, giusta, sostenibile.