<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Anniversario

La Cantina Valpolicella Negrar compie 90 anni e lancia una video story

di Camilla Madinelli
Un fermo immagine dal video dei 90 anni della Cantina Valpolicella Negrar
Un fermo immagine dal video dei 90 anni della Cantina Valpolicella Negrar
I 90 anni della Cantina Valpolicella di Negrar

Nasceva il 23 agosto 1933 Cantina Valpolicella Negrar, la cooperativa vinicola tra i protagonisti della storia dell’Amarone, uno dei vini italiani più amati al mondo. E proprio oggi, nel giorno del suo novantesimo compleanno, la Cantina lancia sui social Linkedin e Facebook la versione integrale del video «Amarone. Alle origini», dedicato alla storia della cantina. Video che fa da preludio e sarà parte integrante del nuovo sito che sarà online - in italiano e inglese - entro la fine di quest’anno.

«Oggi come allora, è immutato lo spirito innovativo e visionario dei padri fondatori, che ha reso la cantina interlocutore imprescindibile e autorevole per una delle denominazioni italiane più importanti nel mondo», afferma il presidente di Cantina Valpolicella Negrar, Renzo Bighignoli. «Il nostro punto di partenza è la qualità, fondata sui principi della riconoscibilità stilistica e della sostenibilità ambientale, etica ed economica», continua con orgoglio. «Prima della fine dell’anno, festeggeremo con i nostri oltre 240 soci conferitori i nostri primi 90 anni, con lo spirito di valorizzare sempre e ancor più il territorio, oltre 700 ettari di vigneti distribuiti in prevalenza all’interno della zona Classica».

Furono sette i soci fondatori veronesi che diedero vita e impulso alla realtà cooperativa: Gaetano Dall’Ora, Carlo Vecchi, Giovanni Battista Rizzardi, Marco Marchi, Pier Alvise Serego Alighieri, Silvio Graziani e Attilio Simonini. Quest’ultimo era, al tempo, proprietario di villa Novare ad Arbizzano di Negrar, divenuta la prima sede sociale della cantina. 

Suggerimenti