L'iniziativa

Il dpcm stoppa le cene, un ristorante veronese propone bollito e pearà... alle cinque di mattina

Gli interni del Calmiere
Gli interni del Calmiere
Gli interni del Calmiere
Gli interni del Calmiere

Dopo che il recente dpcm del Governo ha chiuso il servizio al tavolo nei ristoranti dalle 18, un noto locale veronese, il ristorante «Al Calmiere» di piazza San Zeno, pensa a un'iniziativa spiazzante, già sperimentata a Venezia, che pare stia riscuotendo grande successo.

Sabato mattina (ma si sta già organizzando il bis per domenica), sarà possibile cenare (o far colazione, che dir si voglia) con tortellini di Valeggio, bollito e pearà alla cinque e mezza, ovvero quando il decreto consente ai ristoranti di avere clienti in sala. 

Tutto a 25 euro. E gli apprezzamenti sui social, e soprattutto le prenotazioni, si sprecano.