IN VIA MACELLO

Il coraggio delle donne in agricoltura, appuntamento al Mercato Coperto

La copertina del libro
La copertina del libro
La copertina del libro
La copertina del libro

Il libro «L’oliveto delle monache» di Nunzio Primavera, pubblicato da edizioni Pendragon, sarà l’occasione per parlare giovedì 11 novembre del coraggio delle donne in agricoltura, dell’importanza del fare rete e di emancipazione femminile al Mercato Coperto di Campagna Amica insieme all’autore del volume, al neopresidente di Coldiretti Verona Alex Vantini e alla responsabile scaligera di Donne Impresa Chiara Recchia. Il dibattito inizierà nello spazio di via Macello, nel quartiere Filippini, alle 18.30. Partendo anche dalle esperienze professionali i tre ospiti, sollecitati dalle domande della giornalista Ada Sinigalia, dialogheranno su come in rete si possono sviluppare progetti innovativi e di successo. Nel libro Nunzio Primavera, per oltre 40 anni redattore in varie testate economiche e agroalimentari, autore di saggi sulla storia della Coldiretti e sulla riforma agraria, celebra le donne delle campagne italiane e le tratteggia come motore della nuova agricoltura.

 

«Primavera ci regala una testimonianza preziosa e lucida», spiega Recchia, «attraverso un racconto in cui emergono soprattutto le donne che, grazie a spiccate capacità imprenditoriali, cercheranno di risolvere problemi in apparenza insormontabili. È anche l’omaggio a chi, come tante nostre imprenditrici agricole, dedica la vita e le energie al lavoro nei campi, a contatto con la natura, con tanta attenzione all’ambiente, alla qualità dei prodotti, all’etica del lavoro. Da questo romanzo emergono molti spunti di riflessione, che giovedì potremo approfondire durante l’incontro con l’autore e con il presidente Vantini».

Camilla Madinelli