<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Best of Award of Excellence

Carta dei vini al top, Wine Spectator premia il ristorante Borgo Antico

Il ristorante di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa
Il ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, premiato da Wine Spectator
Il ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, premiato da Wine Spectator
Il ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, premiato da Wine Spectator
Il ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, premiato da Wine Spectator

Dieci premi per l’eccellenza nell’accompagnare ottimi piatti con ottimi vini. La carta dei vini da 800 etichette del ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa di Ospedaletto di Pescantina è stata premiata per il decimo anno consecutivo dalla rivista americana “Wine Spectator” con il “Best of Award of Excellence”.

Il ristorante Borgo Antico, nel resort di proprietà della famiglia Tommasi, propone etichette che vanno dai più famosi vini della Valpolicella a quelli internazionali, passando per le rarità e i classici della produzione italiana mondiale

“Wine Spectator” è sicuramente tra le riviste più autorevoli in campo enologico e anche quest’anno il magazine specializzato nella “wine culture” ha pubblicato l’attesa classifica “Restaurant Wine List Awards”. La sezione “Best of Award of Excellence” premia quei ristoranti che si sono contraddistinti per le carte vini eccellenti e di qualità, in armonia con la cucina proposta e complete di informazioni accurate.

«La nostra carta vini, sempre contemporanea, attenta ai cambiamenti e alle novità, conserva grande rispetto per le produzioni tradizionali e le grandi etichette sia nazionali che internazionali», afferma il direttore del ristorante di Villa Quaranta, Luca Carrara. «La conferma per 10 anni consecutivi è la prova del constante impegno di tutta la squadra, dal responsabile Enrico De Togni con i sommelier allo chef, includendo tutto il personale impegnato sia in sala che in cucina».

Aggiungono Barbara e Michela Tommasi: «La nostra famiglia è molto orgogliosa di questo riconoscimento. Villa Quaranta è presente con pochi e selezionati ristoranti italiani in questa classifica di Wine Spectator, attestato della dedizione familiare non solo nel produrre vini di qualità, ma anche dell’impegno a fare cultura del vino e del territorio». 

Camilla Madinelli

Suggerimenti