<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
svelate le migliori pizzerie italiane

«50 Top Pizza Italia», medaglia d'argento per i Tigli di San Bonifacio

Campania, Lazio e Toscana le regioni più rappresentate
Simone Padoan e i suoi ragazzi al lavoro ai Tigli
Simone Padoan e i suoi ragazzi al lavoro ai Tigli
Simone Padoan e i suoi ragazzi al lavoro ai Tigli
Simone Padoan e i suoi ragazzi al lavoro ai Tigli

I Masanielli di Francesco Martucci, a Caserta, e 10 Diego Vitagliano Pizzeria, a Napoli, ex aequo sono le migliori pizzerie in Italia per il 2023. E il risultato di 50 Top Pizza Italia 2023, la classifica della guida on line delle migliori pizzerie italiane che raccoglie le 100 Migliori Pizzerie d'Italia. La lista delle migliori è stata presentata ieri, 12 luglio, a Roma al Teatro Argentina.

Al secondo posto I Tigli di Simone Padoan, a San Bonifacio (Verona), terzo Seu Pizza Illuminati di Pier Daniele Seu, a Roma. Al quarto posto 50 Kalò, a Napoli, di Ciro Salvo, quinta posizione per 180g Pizzeria Romana di Jacopo Mercuro, a Roma, che si aggiudica anche il premio speciale Pizza dell'Anno 2023 con La Parmigiana Viaggiatrice. Sesta posizione per I Masanielli - Sasà Martucci, a Caserta, che si aggiudica il premio Pizzaiolo dell'Anno 2023. Settima posizione per Francesco & Salvatore Salvo, a Napoli, a cui va il premio speciale Miglior Servizio della Birra 2023, ottavo posto per Dry Milano, a Milano, con alla guida Lorenzo Sirabella, nona posizione per Cambia-Menti di Ciccio Vitiello, a Caserta; al decimo posto La Notizia 94, a Napoli, di Enzo Coccia.

A Gabriele Bonci va il Premio Città di Roma. La Campania è la regione più rappresentata con 28 pizzerie, seguita dal Lazio con 13 e dalla Toscana con 11. La guida Italia 2023 è composta da oltre 500 pizzerie, le prime 100 in classifica e le altre classificate come Pizzerie Eccellenti. Le prime 40 posizioni entrano di diritto nella classifica delle 100 Migliori Pizzerie del Mondo, che si ritroveranno il 13 settembre a Palazzo Reale di Napoli. 

Suggerimenti