Il caso

Nuovi insulti e minacce alla moglie e ai figli di Morata dopo il gol all'Italia. Alice: «È ora di intervenire»

Alvaro Morata con la moglie Alice Campello (foto Instagram @alicecampello)
Alvaro Morata con la moglie Alice Campello (foto Instagram @alicecampello)
Alvaro Morata con la moglie Alice Campello (foto Instagram @alicecampello)
Alvaro Morata con la moglie Alice Campello (foto Instagram @alicecampello)

«Sinceramente non sto soffrendo per nessuno di questi messaggi, davvero. Non penso nemmeno sia un fattore di "Italiani" ma di ignoranza»: così la moglie di Alvaro Morata, Alice Campello, denuncia su Instagram nuovi messaggi offensivi e spregevoli. L'attaccante spagnolo e la sua famiglia, come già avvenuto dopo la gara contro la Polonia,  sono tornati a essere bersaglio da parte di haters. Questa volta, però, non sono stati i tifosi spagnoli a minacciare ed insultare la coppia e i loro figli, bensì i tifosi italiani.

 

«Tuo marito ha il cancro e pure i tuoi figli», «Tanto gli piglia un infarto», «Non ti azzardare a postare foto del gol di Morata se no vengo a casa tua e ti brucio in diretta su Instagram» sono solo alcuni dei messaggi vergognosi, spesso conditi da offese e bestemmie, che la modella e influencer veneziana ha ricevuto durante la partita. Messaggi che ha poi deciso di condividere sul suo account con tanto di nomi e cognomi.  

 

«Penso però che se fosse successo a una ragazza più fragile, sarebbe stato un problema - ha aggiunto Alice Campello all’indomani dell’errore dal dischetto del marito in Italia-Spagna - ricordiamoci che è uno sport per unire, non per sfogare le vostre frustrazioni. Spero che in futuro si possano prendere provvedimenti seri per questo tipo di persone: è vergognoso e inaccettabile».