L'intervista

La verità di Francesco Totti: «Non sono stato io a tradire per primo»

Nuova puntata del gossip dell'estate. L'ex capitano della Roma si toglie più di qualche sassolino dalla scarpa
Francesco Totti
Francesco Totti
Francesco Totti
Francesco Totti

Francesco Totti racconta la sua verità sulla separazione da Ilary Blasi. «Non sono stato io a tradire per primo», sostiene con forza l’ex capitano della Roma in un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando che lo scorso autunno ha trovato messaggi inequivocabili sul telefono della moglie, cercati dopo che per alcune mesi gli erano giunte voci sulle relazione tra Ilary e un altro uomo.

Leggi anche
Fine della favola: Totti e Ilary si separano

Nuova vita con Noemi

Con Noemi Bocchi, la nuova fidanzata, «prima ci frequentavamo come amici. Dopo Capodanno - conferma Totti - è diventata una storia e si è consolidata nel marzo 2022». Quanto ai video che mostravano la famiglia riunita al ristorante per mettere a tacere le voci della rottura, ammette che a salvare il matrimonio «un po' ci abbiamo provato, ma non fino in fondo. Nessuno ha voluto tentare qualcosa di più. Diciamo che non è stato un grande tentativo». Una soluzione amichevole per la separazione sembra lontana, e lo stesso Totti teme che «con Ilary finirà in tribunale» ma spera ancora «che si possa trovare un accordo e chiudere qui questa storia».