La serie

In arrivo «Lady Pope» di Sorrentino, e la papessa è Ivana Spagna

Fiction nella Fiction nella nuova serie Sky "Call my agent", dove Sorrentino -che interpreta se stesso - propone la cantante veronese nelle vesti di protagonista del suo futuro progetto
Ivana Spagna nel ruolo della Papessa
Ivana Spagna nel ruolo della Papessa
Ivana Spagna nel ruolo della Papessa
Ivana Spagna nel ruolo della Papessa

Ivana Spagna protagonista di "Lady Pope" di Sorrentino? Perchè no!

E' fiction nella fiction quella raccontata nella serie Sky 2Call my agent".  Dopo The Young Pope e The New Pope a Paolo Sorrentino - tra le super comparse della serie - è venuta in mente una terza serie: The Lady Pope, dove ha pensato come protagonista ideale per vestire i panni della prima Papessa la cantante Ivana Spagna. È lo stesso regista a spiegarlo a chi dovrebbe poi lanciare l’idea e trovare il cast nella seconda puntata della nuova serie Sky, adattamento italiano per Sky della francese Dix pur cent. 

Sorrentino con la sua Papessa sta recitando nella serie, interpretando se stesso in modo molto auto-ironico. E' fiction, ma nulla esclude che potrebbe diventare realtà. Ai suoi agenti estasiati per la genialità del regista, Sorrentino spiega di avere scelto Ivana Spagna «perché è uguale identica a Meryl Streep quando era ragazza». Dice di avere già contattato Denzel Washington per la parte del camerlengo, e di volere in una particina anche Elon Musk. "E' stato divertentissimo, una esperienza molto simpatica: non me l'aspettavo", il commento della cantante veronese sulla sua pagina Facebook, dove pubblica anche la sua foto all'evento Sky per la presentazione della serie.

 

Call my agent: di cosa si tratta 

Call my Agent rivelerà che anche l’Italia ha un suo adorabile star system anche se pensavamo ’tafazzianamente' di non averlo. L’adattamento italiano della serie cult francese Dix pour cent (Dieci per cento, ossia il compenso all’agente per ogni contratto chiuso), nota come Call my agent! il cui format è stato venduto in tutto il mondo, è così riuscito che prima ancora della messa in onda, dal 20 gennaio su Sky in sei episodi.

 

Le star che hanno accettato di far parte della prima stagione rivelano appunto il nostro star system («all’inizio del progetto una domanda ricorrente, visto che nell’originale francese c’erano divi come Isabelle Huppert - ha detto Lisa Nur Sultan - ci si chiedeva: ma noi ce li abbiamo nomi equivalenti?») e sono di prima grandezza: Paola Cortellesi (alle prese con una serie con Brad Pitt), un irresistibile Paolo Sorrentino che progetta Lady Pope con Ivana Spagna, e poi ancora Corrado Guzzanti, Pierfrancesco Favino, Anna Ferzetti, Matilda De Angelis, Stefano Accorsi (nella seconda Borghi e Marinelli?, voci in corso). E poi il fascino di Roma, grande protagonista da Piazza del Popolo all’Accademia di Francia, «una Roma glam come non si era mai vista, del resto diciamo sempre che è la città del cinema, finalmente in una serie lo dimostriamo», ha detto il regista Ribuoli.