l'annuncio su Instagram

Ferragni, il cachet di Sanremo contro violenza alle donne: «In Italia occorre fare qualcosa di concreto»

Il compenso già devoluto all'associazione D.I.RE

Chiara Ferragni ha deciso di devolvere il suo compenso come co-conduttrice della serata inaugurale e finale del Festival di Sanremo alla rete nazionale antiviolenza D.I.RE.

Lo ha annunciato la stessa imprenditrice digitale in una conferenza a Palazzo Parigi, a Milano, dove ha scelto di indossare una maglia con la scritta Girls supporting Girls

 

 

Chiara Ferragni sarà dunque presente all'Ariston al fianco di Amadeus il 7 e l'11 febbraio prossimo. E proprio il conduttore veronese aveva avuto per lei parole di stima, durante l'annuncio alla stampa della partecipazione della regina delle influencer: «È una ragazza fortissima che negli anni ha costruito qualcosa di notevole»; ha detto Amadeus.

«L’ho inseguita dal primo anno. Non conosceva il festival, negli anni l’ha seguito con i suoi cambiamenti e quest’anno mi ha detto sì con entusiasmo, sta lavorando con grande serietà. È una ragazza simpaticissima e una grande lavoratrice, sta affrontando l’impegno di Sanremo con metodo e con molta serietà», conclude.