X Factor, serata decisiva per arrivare in semifinale

I quattro giudici di «X Factor»: Agnelli, Emma, Hell Raton, Mika
I quattro giudici di «X Factor»: Agnelli, Emma, Hell Raton, Mika

ROMA Partita decisiva per l’ingresso alla semifinale di X Factor 2020 quella che si giocherà stasera su Sky e Now tv, con Ospiti speciali Guè Pequeno e Ernia. Al timone del quinto Live dello show di Sky, prodotto da Fremantle, c’è il capitano Alessandro Cattelan. La squadra da battere è quella delle Under Donne capitanata da Hell Raton, il giudice sfodera il gruppo completo con tutte e tre le componenti. In seconda posizione Manuel Agnelli che gareggia con due Gruppi. Chiudono la classifica, a pari merito, Emma e Mika, entrambi con un solo artista rispettivamente per le categorie Under Uomini e Over. Anche questa settimana la gara è durissima e a fine serata saranno ancora due gli artisti ad abbandonare la Sky Wifi Arena. Tema del quinto live è l’empowerment femminile. X Factor e Axa Italia, main partner di questa edizione, colgono l’occasione per parlare alle nuove generazioni di questo tema, che sta a cuore ad entrambi. La puntata si aprirà infatti con una clip speciale basata proprio su questo argomento, e intanto lo studio si accenderà sulle note di un’orchestra composta da 20 archi, un ensemble di musicisti tutte donne. L’orchestra sarà protagonista della prima manche, con gli artisti in gara che si esibiranno con questo accompagnamento speciale. Subito dopo la performance, il meno votato di questa manche andrà al ballottaggio con l’artista che, nel corso della settimana, avrà ottenuto meno streaming. A quel punto toccherà ai giudici scegliere chi, tra i due, sarà eliminato. Per questo primo round, Manuel Agnelli ha assegnato ai Little Pieces of Marmelade «I am the walrus» dei The Beatles e ai Melancholia «Hunter» di Bjork. Mika ha scelto per N.A.I.P. «Storia d’Amore» di Adriano Celentano. Emma ha affidato a Blind Tremo, un testo scritto da lui con la base di «In the End» dei Linking Park. Hell Raton invece ha dato a Casadilego «Dance Monkey» di Tones and I, a cmqmartina «La prima cosa bella» di Nicola di Bari, a MYDRAMA «Piccola Anima» di Ermal Meta. La seconda manche sarà caratterizzata dal classico meccanismo che vede i due concorrenti meno votati dal pubblico affrontarsi nello scontro finale. •