L'annuncio

Squid Game, l'annuncio del regista: «Ci sarà la seconda stagione»

«Sembrava quasi non avessimo altra scelta, dovevamo continuare con il racconto». Il regista e creatore di Squid Game, Hwang Dong-hyukh, ha annunciato che la serie più vista di sempre su Netflix ma anche al centro di numerosi dibattiti, tornerà con una seconda stagione. Visto il successo globale della serie, lo ha confermato all’Associated Press durante una proiezione e una sessione di domande e risposte a Los Angeles per il dramma coreano, che è diventato un fenomeno globale per Netflix negli ultimi mesi.
«C’è stata così tanta pressione, così tanta richiesta e così tanto amore per una seconda stagione... È nella mia testa in questo momento. Adesso sono in fase di progettazione». Ma non ha dato altri dettagli, aggiungendo: «Penso che sia troppo presto per dire quando e come accadrà. Vi prometto questo: Seong Gi-hun
tornerà e farà qualcosa per il mondo».
Netflix non ha ancora fatto alcun annuncio ufficiale. La serie, con Lee Jung-jae nei panni di Seong Gi-hun e un cast corale, è incentrata su persone alla disperata ricerca di denaro che accettano di prendere parte a una serie di giochi con un esito mortale. Il dramma distopico sulla sopravvivenza è diventato il più grande successo di Netflix.

Leggi anche
Petizione online chiede di fermare la serie Squid Game. Interviene anche la polizia