Il caso

Sparano al dog-sitter e rapiscono i cani di Lady Gaga. Lei offre mezzo milione a chi li riporta

 Lady Gaga sbarca a Roma per interpretare la parte di Patrizia Reggiani nel nuovo film "Gucci" di Ridley Scott ma il ritorno sul set della protagonista di «A Star is Born» è stato rovinato da notizie arrivate da Los Angeles: Ryan Fischer, il suo fidato dog-walker, è stato aggredito nella notte vicino al Sunset Boulevard e i rapitori sono scappati con due degli amatissimi bulldog della cantante. Gaga (fonte Tmz) ha offerto mezzo milione di dollari per il riscatto di Koji e Gustav.

Un terzo cane, Miss Asia, titolare di un account Instagram, è sfuggito al rapimento e ritrovato dalla polizia che l’ha riconsegnato a una guardia del corpo della popstar. Delle indagini si sta adesso occupando la Robbery-Homicide Division: segno che il caso è considerato dalla LAPD di alto profilo.

 

Secondo una prima ricostruzione, due uomini sarebbero usciti da una Nissan Altima bianca dai vetri oscurati e uno di loro avrebbe aperto il fuoco contro Fischer a cui Gaga da anni affida i suoi cani. Con il dog-walker riverso a terra, i due sospetti sarebbero poi risaliti in auto scappando con Koji e Gustav in direzione dell’Hollywood Boulevard. Fischer era uscito per portare a spasso i tre cani poco prima delle dieci di sera. Ferito da quattro colpi di arma da fuoco semiautomatica al petto e ricoverato in ospedale, le sue condizioni non sono chiare: «Fortunatamente si sta riprendendo», hanno riportato alcuni media americani. Gaga, che a Roma sta girando nella parte della mandante dell’omicidio di Maurizio Gucci nel 1995 (la Reggiani fu condannata a 26 anni di carcere per il suo ruolo nell’assassinio), è molto protettiva nei confronti dei suoi bulldog e spesso, come quattro anni fa al Superbowl, li porta con sè quando viaggia per lavoro. Stavolta però aveva lasciato i cani a casa e si è disperata quando ha saputo del rapimento. Non è chiaro se Koji e Gustav fossero il bersaglio dei sequestratori, visto che i french bulldog appartengono a una razza particolarmente ricercata negli Stati Uniti - la quarta per popolarità secondo l’American Kennel Club - con quelli di gran pedigree che arrivano a valutazioni di oltre 10 mila dollari.

Suggerimenti