Odissea per l'attrice Ashley Judd: si infortuna in un campo di ricerche nella foresta congolese

Il post su Instagram di Ashley Judd
Il post su Instagram di Ashley Judd
Il post su Instagram di Ashley Judd
Il post su Instagram di Ashley Judd

«Un incidente catastrofico, ho quasi perso la gamba» per l'attrice Ashley Judd. La protagonista di "High Crimes"  ha raccontato sul suo profilo Instagram di aver avuto un incidente nella foresta del Congo dove si trovava in un campo di ricerche che si occupa dei bonobos, uno scimpanzé  in via di estinzione. «Sono inciampata in qualcosa nel buio e sono caduta», ha raccontato. Per soccorrerla ci sono volute più di 50 ore e in quel lasso di tempo ha rischiato di perdere l'arto. 

 

Da qui il suo appello:  «Quello che è successo mostra come vive un congolese in povertà, senza accesso alla sanità, nessun tipo di medicine per il dolore o nessun altro servizio o scelta». Judd, da sempre molto attiva politicamente e impegna in diverse battaglie umanitarie, prende spunto dal suo incidente per sensibilizzare l'opinione pubblica sui bonobos e «sulle condizioni di vita delle persone che vivono in queste foreste e gli altri 25,6 milioni di congolesi che hanno bisogno di aiuto e di assistenza umanitaria».

Suggerimenti