Ferragni come la Madonna: Codacons la denuncia per blasfemia

Il post di Chiara Ferragni
Il post di Chiara Ferragni

Chiara Ferragni denunciata per blasfemia. Lo annuncia Codacons, l'associazione dei consumatori, che in una nota punta il dito contro un post su Instagram dell'infuencer in cui appare raffigurata come la Madonna con il bambino. Una immagine che la stessa Ferragni spiega essere di Francesco Vezzoli per un servizio su Vanity Fair sul potere delle donne italiane in cui l'imprenditrice viene intervistata da Simone Marchetti.

 

«Presentiamo un esposto alla Procura della Repubblica e al Ministro dei beni culturali Dario Franceschini affinché intervengano su quella che non è una provocazione, ma una grave mancanza di rispetto per i cristiani, per l’intero mondo religioso e per l’arte in genere», spiega Codacons. 

 

«L’immagine che raffigura la Ferragni nei panni di una moderna Madonna con bambino dipinta da Giovanni Battista Salvi detto il Sassoferrato sfrutta la figura della Madonna e la religione a scopo commerciale, essendo noto come la Ferragni sia una vera e propria “macchina da soldi” finalizzata a vendere prodotti, sponsorizzare marchi commerciali e indurre i suoi follower all’acquisto di questo o quel bene».

 

Codacons  non si limita a inviare l'esposto alla Procura della Repubblica ma lo fa arrivare anche  a Papa Francesco «affinché si pronunci contro tale squallida e inutile provocazione».

 

Intanto il marito di Chiara, il rapper Fedez, sulla questione si è espresso in una story con un: «Amen, passo e chiudo».