Il lutto

È morto Rossano Rubicondi, l'ex marito di Ivana Trump "naufrago" dell'Isola dei famosi

Rossano Rubicondi e Ivana Trump nel 2008 (Foto Ansa)
Rossano Rubicondi e Ivana Trump nel 2008 (Foto Ansa)
E' morto Rossano Rubicondi

È morto a 49 anni Rossano Rubicondi, quarto marito di Ivana Trump e personaggio televisivo. A darne la notizia Simona Ventura, che aveva lavorato con lui all'Isola dei famosi. «Grazie per il percorso fatto insieme, per i litigi, le incazzature ma anche i chiarimenti e le risate, tantissime, che abbiamo fatto insieme.- ha scritto su Twitter Ventura - Fai buon viaggio».

 

 

 

A dare dettagli in più sulla scomparsa di Rubicondi, il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, come riporta Il Corriere della Sera: «Sapevo che aveva un melanoma, lo avevo incontrato un anno fa a cena da amici. Aveva un cerotto sulla mano. Sembrava una cosa da niente. Poi, invece, so che ha affrontato cure pesanti. Prima della pandemia, aveva avviato un progetto di ristorazione vicino a Miami. Ultimamente si era anche riavvicinato a Ivana Trump e molti pensavano che volessero anche risposarsi».

Romano, classe 1972, Rubicondi da ragazzo aveva lavorato a Londra come modello. Nella capitale inglese aveva scoperto la passione per il cinema, nel quale ha lavorato con piccoli ruoli.

Rubicondi è diventato noto per la sua lunga relazione con Ivana Trump, che aveva conosciuto in un negozio di moda dove lavorava come commesso. Una storia con diversi alti e bassi e poi un ritorno di fiamma. Il matrimonio con Ivana arrivò nel 2008, lo stesso anno nel quale Rubicondi venne scelto per partecipare alla sesta edizione dell'Isola dei famosi, condotta dalla Ventura. Rossano venne eliminato nelle prime puntate ma il suo percorso nella tv dopo quella esperienza è andato avanti.

In Italia ha lavorato anche in un'altra trasmissione tv, Cupido, al fianco di Federica Panicucci e poi di nuovo per l'Isola dei famosi, questa volta come inviato. Sull'Isola è tornato anche una terza volta nel 2012, ancora una volta nei panni di concorrente. Ha recitato anche nel film Natale a Beverly Hills, dove interpretava una parodia di se stesso.