Corona si ferisce dopo la notizia che dovrà tornare in carcere: ricoverato in psichiatria a Milano

Legale, è un giorno triste per la giustizia italiana

È stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Niguarda di Milano Fabrizio Corona, che ieri, in tarda mattinata, dopo la notizia del provvedimento che ha disposto il suo ritorno in carcere, ha dato in escandescenza, si è ferito lievemente alle braccia, ha reagito e urlato contro gli agenti e ha spaccato un vetro dell'ambulanza. Corona si è cosparso il viso di sangue e ha postato alcune foto sui social, poi rimosse.

 

Rimarrà ricoverato, a detta dei suoi legali,  probabilmente "per qualche giorno". E' piantonato dalla polizia e da agenti di polizia penitenziaria del carcere di Opera dove sarà trasferito, quando potrà lasciare l'ospedale, come deciso dal sostituto pg Antonio Lamanna.

 

"Fabrizio resta ricoverato qualche giorno - ha detto l'avvocato Ivano Chiesa - meno male che sta bene, sono allibito per un provvedimento profondamente ingiusto e sbagliato che colpisce un uomo certo non pericoloso e che stava seguendo un percorso di cura. È un giorno triste per la giustizia italiana". (ANSA).

GRG-BRU