Borgo Venezia

Degrado, sporcizia e insicurezza al parco Marino Offeddu: «Portare i bimbi qui non è più sicuro»

La denuncia di un lettore. I giardini furono inaugurati e intitolati al docente e consigliere comunale nel 2006
Parco giochi nei giardini Offeddu, in Borgo Venezia, nel degrado
Parco giochi nei giardini Offeddu, in Borgo Venezia, nel degrado
Parco giochi nei giardini Offeddu, in Borgo Venezia, nel degrado
Parco giochi nei giardini Offeddu, in Borgo Venezia, nel degrado

Un parco giochi abbandonato al degrado e alla sporcizia. La denuncia, che arriva da un lettore, riguarda l'area giochi per bambini all'interno dei giardini Marino Offeddu, tra  tra via Dalla Corte e via Plinio, in B.go Venezia. Grazioso spazio verde che, nel 2006, dall'allora amministrazione Zanotto, fu intitolato ad Offeddu, docente universitario, sindacalista e consigliere comunale negli anni '70 e 80.

Degrado al parco Offreddu

Ora, tra giostrine rotte, sporcizia, reti di recinzione divelte e altalene mancanti, lo scenario è davvero desolante. Le foto, precisa il lettore, sono state scattate questa mattina (13 gennaio) alle  8, quando cioè il parco avrebbe dovuto essere chiuso. «Portare i bambini in questo luogo non è più sicuro», denuncia. 

L'inaugurazione, nel 2006, del giardino a Marino Offeddu
L'inaugurazione, nel 2006, del giardino a Marino Offeddu

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati