<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Il servizio

Derivazioni urinarie, ambulatorio a Verona per assistere i pazienti dopo le operazioni

Giorgia Perini, Mauro Zatachetto, Virginia Merlini
Giorgia Perini, Mauro Zatachetto, Virginia Merlini
Giorgia Perini, Mauro Zatachetto, Virginia Merlini
Giorgia Perini, Mauro Zatachetto, Virginia Merlini

Alcuni pazienti, sottoposti a chirurgia urologica, hanno la necessità di confrontarsi nella quotidianità con una derivazione urinaria o stomia (nefrostomia/urostomia).

Nonostante durante la degenza in ospedale si cerchi di offrire un percorso di educazione completo, alcuni pazienti hanno difficoltà nella gestione della vita quotidiana. Per questo l'azienda ospedaliera universitaria di Verona ha aperto un nuovo servizio ambulatoriale di assistenza, consiglio e controllo al Polo Confortini dell'ospedale di Borgo Trento a Verona..

L’ambulatorio è gestito interamente da personale infermieristico guidato da due infermiere stomaterapiste, Virginia Merlin e Giorgia Perini, che si sono formate all’università di Padova con Master di primo livello “Assistenza sanitaria a pazienti stomizzati ed incontinenti”. Il servizio è realizzato dal reparto di Urologia, diretto dal prof. Alessandro Antonelli, e coordinato dal dottor Mauro Zatachetto.

Orario di ricevimento è lunedì dalle 14:30 alle 16:30. Per informazioni o richieste: mail: ambulatorio.stomie@aovr.veneto.it

Suggerimenti