I consigli

Una corretta idratazione in inverno aiuta il sistema immunitario

Importante bere l'equivalente del 3% del proprio peso

Una corretta idratazione, che equivale a bere una quantità di acqua che corrisponde al 3% del proprio peso, aiuta a mantenere attivo il sistema immunitario, in modo particolare d'inverno quando il corpo è più esposto ai virus. In inverno però si tende a sentire meno lo stimolo della sete e quindi aumenta il rischio di disidratazione.

Ecco perché, secondo Umberto Solimene, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino, è ancora più importante idratarsi correttamente in modo da eliminare naturalmente le tossine e i batteri che possono causare malattie stagionali, insieme ad una sana alimentazione e con l'integrazione di supplementi minerali quali acido folico, magnesio, potassio e vitamine A, B6, B12, C, D, E, che aiutano ad assicurare una completa protezione delle cellule immunitarie e una copertura dagli agenti patogeni esterni.

Bere acqua pari almeno al 3% del nostro peso corporeo

«Per mantenere una buona idratazione - ha spiegato Solimene, che è presidente Femtec - dovremmo bere ogni giorno un quantitativo di acqua corrispondente almeno al 3% del nostro peso corporeo, e assumere una quantità di frutta e verdura sufficiente a integrare vitamine e sali minerali per favorire il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario».

«Queste sostanze, chiamate micronutrienti - ha aggiunto -, devono essere bilanciate con la quantità di acqua presente nel nostro corpo per mantenere il cosiddetto equilibrio idroelettrolitico. Se viene a mancare questo equilibrio per una deficienza di acqua o di micronutrienti, il primo a soffrirne è il sistema immunitario, causando una carenza proprio durante la stagione in cui la sua azione è più necessaria". (ANSA).

MF

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati