<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
I progetti

Sorgerà a Bovolone la prima Casa di Comunità dell'Ulss9: l'annuncio alla Conferenza dei sindaci

Il progetto sarà co-finanziato dal Comune di Bovolone
La conferenza dei sindaci dell'Ulss9
La conferenza dei sindaci dell'Ulss9
Conferenza sindaci Ulss9

Prende il via il progetto sperimentale della prima Casa della Comunità, che aprirà a Bovolone, con servizi strategici e innovativi che valorizzano l'integrazione sociosanitaria.È quanto è stato annunciato nel corso della conferenza dei sindaci dell'azienda Ulss 9 che si è tenuta proprio a Bovolone.

Lo stesso sindaco Orfeo Pozzani, che ha ospitato la conferenza in occasione della Fiera Agricola di San Biagio, ha sottolineato che il progetto sarà co-finanziamento dalla sua amministrazione comunale.

Tanti sindaci presenti: il punto dei progetti

Negli spazi della piastra polivalente al Palazzetto Le Muse è stato presentato ai numerosi sindaci presenti lo stato dei lavori delle infrastrutture territoriali come Case della Comunità e Centrali Operative Territoriali (COT).

È stato anche elencato quanto verrà realizzato in ambito territoriale, aggiornando gli amministratori sui contenuti dei progetti stessi e delle tempistiche di realizzazione, nell’ottica della massima collaborazione tra ULSS 9 e Amministrazioni locali.

Pietro Girardi, direttore generale dell'Ulss9, ha ricordato l’importante ruolo della Regione in materia, affermando che «grazie alla collaborazione tra ULSS 9 e Amministrazioni «stiamo rispettando il programma e le scadenze degli interventi della programmazione territoriale».

 

 

Suggerimenti