I consigli

Rezza: «Influenza, sarà una stagione a intensità molto alta». Ecco i sintomi e come curarla

Febbre molto alta che sale rapidamente, dolore alle ossa, mal di gola, raffreddore
Il picco dell'influenza sta arrivando
Il picco dell'influenza sta arrivando
Il picco dell'influenza sta arrivando
Il picco dell'influenza sta arrivando

Per l’ influenza sarà «una stagione a intensità molto alta, con un picco che potrebbe arrivare in anticipo. Anzichè a gennaio-febbraio, nelle settimane di inizio anno». Lo dice Giovanni Rezza, direttore del dipartimento di prevenzione del ministero della Salute, come riporta l'Ansa. Niente cambia «dal punto di vista della sintomatologia che dura in media cinque giorni. Febbre molto alta che sale rapidamente, dolore alle ossa, mal di gola, raffreddore, inappetenza - spiega -. Anche le cure non cambiano. Prendere antipiretici per abbassare la temperatura, bere molto, riposo e no antibiotici a meno che non siano indicati dal medico di fronte al sospetto di una complicazione batterica. Ricordiamo ancora che gli antibiotici non funzionano contro i virus».

La vaccinazione è «molto utile» e «va raccomandata ad anziani, per i quali è preferibile la formulazione adiuvata, e fragili. Si può fare tranquillamente assieme alla quarta dose anti Sars-CoV-2, è consigliata alle donne in gravidanza. Per questi gruppi di popolazione è gratuita».

 

Leggi anche
Bambini: tra virus e influenza, ecco perché sarà un inverno "impegnativo"

 

Covid: "Mascherine dopo l'isolamento"

Per quanto riguarda il Covid «i casi si sono stabilizzati rispetto alla scorsa settimana, non si è registrato un aumento. Ma resta l’importanza di vaccinarsi». Rispetto all’annuncio del ministro della Sanità sul fatto che gli asintomatici dopo 5 giorni possano uscire dall’isolamento domiciliare senza tampone, Rezza suggerirebbe «che una volta finito l’isolamento gli asintomatici indossino le mascherine. Certo che per incontrare persone fragili il test lo farei comunque».

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati