L'annuncio

Ecco i nuovi numeri del Cup dell'Azienda Ospedaliera a Verona. «Risposte in un minuto»

Nuovi numeri dal 30 gennaio 2023. L'annuncio: «All'80% delle chiamate verrà risposto in meno di 60 secondi»

Nuovi numeri di telefono per il Cup (il centro unico di prenotazioni)  dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e ampliamento degli orari degli sportelli di Borgo Roma a partire da lunedì 30 gennaio 2023.

 

I numeri di telefono del Cup dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e i tempi di attesa

I nuovi numeri sono

  • 045 24556 per prenotare con impegnativa del medico di base 
  • 045 24556 77 per richieste in regime di Libera Professione (a pagamento)

Il servizio è in funzione da lunedì a venerdì dalle 8 alle 18.30. Il sabato dalle 8 alle 13 giorni festivi esclusi.

Sulle attuali numerazioni del call center del Cup 045 2323 713 e 045 2323 717 è già attivo il messaggio che informa il cittadino dei nuovi numeri che dovrà comporre dal 30 gennaio.

Il cambio dei numeri, annuncia l'Aoui, sarà accompagnato da un ammodernamento tecnologico che dovrebbe garantire ai cittadini una migliore accessibilità a tutti i canali di prenotazione del CUP. Si annunciano tempi di risposta alle telefonate inferiori ai 60 secondi nell’80% dei casi. Il cittadino che contatterà il CUP verrà informato del tempo di attesa stimato per parlare con un operatore e potrà decidere se essere richiamato, entro 48 ore, ad un numero di telefono da lui indicato.

 

Leggi anche
I nuovi numeri di telefono del Cup dell'Ulss 9 Scaligera

 

I nuovi orari degli sportelli di Borgo Roma

Sempre dal 30 gennaio 2023, verranno attivati presso il Policlinico di Borgo Roma gli sportelli unici multifunzionali che amplieranno l’orario di accesso al pubblico. Sarà aperto dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì.

Gli sportelli unici multifunzionali si trovano presso la Piastra Odontoiatrica (attuale area casse) e permetteranno all’utente di fare tutte le operazioni nello stesso luogo: prenotare, pagare le prestazioni e ritirare i referti.

«Facilitare e agevolare in tutti i modi l’accessibilità ai servizi ospedalieri è una delle priorità dell’Azienda ospedaliera», è il commento del direttore generale Callisto Marco Bravi.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati