OPEL

Mokka, l’auto
digitale è anche
tutta elettrica

La versione elettrica della nuova Opel Mokka
La versione elettrica della nuova Opel Mokka

Una rivoluzione. Nel design, prima di tutto. Ma non solo. Opel, dopo mesi di attesa in cui aveva anticipato qualche dettaglio svelando la carrozzeria camuffata, ha tolto i veli sulla nuova Mokka, che dal modello attuale eredita solo il nome. Le linee esterne sono audaci, molto personali e introducono lo stile futuro degli altri modelli della casa del fulmine. Nonostante un passo leggermente più lungo, Mokka è più corta di 12,5 centimetri rispetto alla generazione precedente e offre ai cinque passeggeri un bagagliaio da 350 litri. Anche all’interno il suv compatto incarna pienamente il futuro volto del marchio con l’abitacolo di prossima generazione completamente digitale. Non ci sono display analogici né indicazioni decorative: lo schermo è chiaro, le informazioni fornite sono focalizzate su ciò che è realmente necessario. È così in evidenza il cruscotto allungato orizzontalmente, con due display widescreen: quello davanti al conducente arriva a misurare dodici pollici. Opel Mokka offre inoltre una serie di sistemi di assistenza: a partire dall’Acc, Advanced Cruise Control, con funzione di stop and go che può consentire al guidatore di affrontare il traffico senza preoccupazioni. È stato poi inserito un dispositivo di posizionamento attivo che mantiene il veicolo al centro della corsia, un sistema di illuminazione che offre tecnologie di classe superiore con i fari a matrice IntelliLux Led con 14 elementi che eliminano l’abbagliamento degli altri utenti in modo automatico, unico nella categoria. C’è anche una telecamera posteriore per la visione panoramica a 180 gradi. Il suv tedesco si basa su una nuova versione della piattaforma multi-energia e super efficiente Cmp, Common Modular Platform. Una delle novità più importanti riguarda i motori. Per la prima volta il modello sarà proposto con una versione 100 per cento elettrica già dal lancio sul mercato, affiancata da motorizzazioni diesel e benzina. Il propulsore elettrico sviluppa 136 cavalli con 260 Nm di coppia massima. L’autonomia di Mokka-e è di 329 chilometri secondo il ciclo Wltp1 nella modalità normale (le altre due sono eco e sport). Un sistema di ricarica rapida consente di caricare l’ottanta per cento della batteria in mezz’ora. Mokka arriverà nelle concessionarie all’inizio del 2021, ma si potrà ordinare e acquistare già entro la fine dell’estate.