FUTURE TALK.

Ricette per l’economia
post Covid-19. Iscriviti all'evento

Veronica De Romanis
Veronica De Romanis

Basteranno gli aiuti alle famiglie, gli incentivi alle imprese, lo smart working e il rilancio delle infrastrutture per far ripartire l’Italia nel post Covid? Saranno sufficienti le risorse messe a disposizione dal Governo per dare una sterzata all’economia del Paese? Saranno questi i temi al centro del Future Talk organizzato dal Festival del Futuro, in programma mercoledì 15 luglio alle 13. Sessanta minuti nei quali relatori di primo livello interverranno sul tema «Il rilancio dell’economia italiana: quali obiettivi e quali strumenti?». Diversi i punti di vista e le competenze che si confronteranno nel seminario in diretta web, moderato dal direttore responsabile di Harvard Business Review Italia Enrico Sassoon: Veronica De Romanis, docente di Politica economica alla Stanford University e alla Luiss, Luigi Consiglio, presidente di GEA, Marco Fortis, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore e vicepresidente della Fondazione Edison, e Manuela D’Onofrio, Head of Group Investments & Solutions di Unicredit. Un confronto che vuole rappresentare anche una bussola per orientarsi in un futuro che, tanto più oggi, appare in rapido cambiamento. È questo infatti l’obiettivo dei Future Talks organizzati dal Festival del Futuro, il progetto promosso dalla piattaforma di studio e divulgazione scientifica Eccellenze d’Impresa, da Harvard Business Review Italia e dal Gruppo editoriale Athesis. Dopo il successo della prima edizione, che nell’autunno scorso aveva riunito per due giorni alcune migliaia di persone tra imprenditori, studenti e ricercatori al centro congressi della fiera scaligera, il Festival torna con una veste innovativa, che integra appuntamenti reali, come la tre giorni in programma sempre a Veronafiere dal 19 al 21 novembre, a una piattaforma virtuale che si arricchisce di contributi durante tutto l’anno: articoli, video, podcast e approfondimenti incentrati su tecnologia e innovazione. Un percorso ideato con l’obiettivo di approfondire le grandi sfide che nel prossimo decennio trasformeranno l’economia, la società, la vita di ciascuno, ma anche uno spazio virtuale per aziende, startup e centri di ricerca pubblici e privati nel quale favorire l’incrocio di competenze, creare opportunità di business, far dialogare imprese e investitori con gli esperti. Il seminario in diretta web in programma mercoledì segue il primo appuntamento organizzato nelle scorse settimane, focalizzato sulle sfide dell’economia globale nel dopo-pandemia (lo potete rivedere a questo link https://festivaldelfuturo.eu/2020/06/25/video-webinar-dopo-pandemia/). E, come in quell’occasione sarà possibile interagire in diretta con i relatori con domande scritte, chat e sondaggi istantanei, prendendo quindi attivamente parte alla discussione. La partecipazione al webinar è infatti gratuita, basta iscriversi a questo link https://zoom.us/webinar/register/5515940485089/WN_pwgxzOAHSeS6F4rRRzFlyw presente anche sul sito festivaldelfuturo.eu, nella news dedicata all’evento: l’iscrizione darà la possibilità di partecipare attivamente al confronto, che sarà tuttavia possibile seguire in streaming sul sito larena.it, e su quello del festivaldelfuturo.eu, senza iscrizione e quindi senza possibilità di interazione. •

Francesca Lorandi