UN FRESCO DESSERT

Sano e rinfrescante
il gelato al limone
fatto in casa

Una coppetta di gelato al limone
Una coppetta di gelato al limone

Mille e più gusti. Ma tutti rinfrescanti, in alcuni casi anche dissetanti. Si può andare in gelateria per trovare la coppetta dei desideri, scegliendo tra tanti sapori, frutti e creme. Ma il gelato è possibile anche farselo in casa, con ingredienti sani e naturali. Senza troppa fatica. E senza la necessità di avere l'apposita macchina. Si prepara in poco tempo e il risultato è delizioso e assicurato. L'ingrediente principale del gelato è il latte, almeno il 60%, seguito dagli zuccheri, 14-24% e dalla panna, 5-20%.

A questo composto di base si possono aggiungere delle uova o degli emulsionanti per rendere il composto più cremoso. Inoltre il preparato può essere arricchito con cioccolato, frutta fresca, aromi o essenze. Ovviamente se si possiede una gelatiera si possono ottenere in tempi rapidi e senza sforzo dei gelati davvero buoni e mantecati, quasi uguali ai gelati artigianali.

Ma, soprattutto, saranno gelati genuini, da offrire per un dessert fresco e salutare agli ospiti e ai bambini. Tuttavia la gelatiera elettrica non è indispensabile per ottenere un risultato soddisfacente.

 

GELATO AL LIMONE. Prima di tutto gli ingredienti: 400 millilitri di succo di limone, 200 di acqua, 220 grammi di zucchero, 180 millilitri di panna fresca e 5 grammi di semi di carrube.

In un pentolino di scaldano l'acqua e la panna: aggiungere lo zucchero e la farina di carrube, si fanno sciogliere e si scalda il composto. Il pentolino con il liquido va poi riposto in un contenitore più grande contenente del ghiaccio, lasciandolo raffreddare in frigorifero per almeno 5 ore. Spremere il succo dei limoni e aggiungerlo al composto raffreddato. Versare il tutto a temperatura ambiente in freezer dentro una bacinella, ricordando di mescolare ogni mezz'ora fino ad ottenere la consistenza perfetta. Lasciarlo in congelatore almeno 3 ore prima di gustarlo.