Piselli, ricotta e pomodorini
per un omaggio al tricolore

La vellutata di piselli con ricotta e pomodorini confit
La vellutata di piselli con ricotta e pomodorini confit

Un omaggio al tricolore per la vellutata di piselli proposta da Luca Mantovani in un piatto che esalta un prodotto tipico della pianura veronese. INGREDIENTI. Per 4 persone: 500 grammi di piselli, 300 grammi di patate, 400 ml circa di brodo vegetale, due cucchiai di olio di oliva, quattro ricottine, scalogno pomodorini confit, sale e pepe q.b. LA PREPARAZIONE. Sbucciate e tritate finemente lo scalogno quindi mettetelo in una casseruola insieme a un cucchiaio di olio e fatelo appassire a fiamma dolce. Lavate, pelate e tagliate le patate a dadini quindi aggiungetele nel tegame. Aggiungete un mestolo di brodo vegetale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere le patate a fiamma media per cinque minuti. Lavate i piselli sotto acqua corrente fredda quindi uniteli alle patate nella casseruola. Versate il restante brodo, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma media per altri venti minuti. A fine cottura regolate di sale quindi frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema dalla consistenza liscia e setosa. Sistemate al centro del piatto da portata una ricottina fresca. Versare con un mestolo la crema di piselli e patate intorno alla ricottina, quindi spolverate leggermente con il pepe. Completate con qualche pomodorino caramellato. La vostra crema di piselli e patate è pronta da portare in tavola. Se volete potete servirla accompagnata con dei crostini di pane tostato.

Suggerimenti