#IOCUCINOACASA

Olive e pancetta,
così il coniglio
si carica di sapori

Lombatine di coniglio
Lombatine di coniglio

Delicato, ipocalorico ma gustoso. Il coniglio ha tanti vantaggi, sebbene cucinarlo non sia sempre facile: ogni ricetta richiede un minimo di preparazione delle carni, ma una volta imparato il procedimento, cucinarlo diventerà semplice. Intanto i vantaggi dal punto di vista nutrizionale. La carne di coniglio è magra, adatta alle diete povere di colesterolo, ricca di vitamine, in particolare quelle del gruppo B, e di sali minerali come ferro, calcio e potassio. Tanti sono i pregi che è molto utilizzata anche nello svezzamento dei neonati. Le stesse caratteristiche che la rendono così pregiata contribuiscono, in realtà, a complicarne la cottura: la quasi totale assenza di grassi, il taglio dell'animale e la grandezza dei pezzi, che sono in genere molto più piccoli di quelli a cui siamo abituati per altri tipi di carne, come il pollo, fanno sì che sia facile sbagliare il tipo o il tempo di cottura.

Ecco una versione gustosa e piuttosto semplice da preparare.

 

 

INGREDIENTI: Due lombate di coniglio, rosmarino, aglio, finocchietto, pancetta tesa, vino bianco, olive, peperone rosso

 

PREPARAZIONE: tagliare le lombate disossate a fette dello spessore di un paio di centimetri e passarle in un trito di rosmarino, aglio e finocchietto. Avvolgere ciascuna in una fettina di pancetta tesa, fermandola con uno stecchino. Rosolarle in una padella con un filo di olio e poi una spruzzata di vino bianco. Cuocere rapidamente a fuoco alto e, dopo pochi minuti, aggiungere delle olive. Prima di togliere la carne dal fuoco unire i peperoni rossi grigliati e fare insaporire il tutto.

Suggerimenti