CIAMBELLONE. Un piatto completo, decisamente nutriente, buono da mangiare tiepido in cui i molti ingredienti formano un mix accattivante per un insolito primo piatto

La «bomba» con esplosione di gusto

Nonostante il graduale ritorno alla normalità e di conseguenza a meno tempo per cucinare i concorrenti di Monsterschif non si danno per vinti. Questa la «bomba di riso» di Annalisa Bassi. Ingredienti per il ragù. Macinato misto 500 gr, 100 gr salsiccia, 1 cipolla, 1 carota, 1 gambo sedano, 50 gr pomodoro concentrato, sale, vino rosso, 1 dl di brodo. Per la bomba. Riso carnaroli 500 gr, 300 gr prosciutto cotto, 300 gr fontina, 100 gr parmigiano reggiano, 2 dl panna da cucina, 2 lt brodo vegetale, burro e olio evo. Preparazione. Per il ragù fare appassire cipolla, carota e sedano tritati in una casseruola con 3 cucchiai di olio. Rosolare la carne e la salsiccia a fuoco vivace in una padella quindi metterli nella casseruola con gli ortaggi e sfumare col vino. Aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto nel brodo e cuocere a fuoco basso per 2 ore e mezza. Lessare il riso al dente (10 minuti), scolarlo e condirlo con la panna e il parmigiano reggiano. Foderare fondo e bordi dello stampo imburrato con le fette di prosciutto cotto, lasciandole fuoriuscire dai bordi per 3-4 cm, versare metà del riso condito e unire parte del ragù e la fontina. Aggiungere poi il riso rimasto e ripiegare il prosciutto all’interno. Premere un po’ con le mani per compattare. Cuocere a bagnomaria per 20 minuti in forno già caldo a 180° C. Quindi capovolgere la ciambella in un piatto, sfilare lo stampo e riempire il buco con il ragù caldo. Servire con il ragù rimasto a parte. •

Suggerimenti