Il pasticcio alternativo
con la sfoglia e i funghi

L’alternativa al pasticcio di Federica
L’alternativa al pasticcio di Federica
L’alternativa al pasticcio di Federica
L’alternativa al pasticcio di Federica

Una famiglia di cuochi. Federica Castellani (Monsterschif) propone la sua alternativa al tradizionale pasticcio. «Sono la moglie dell’autore delle pennette alla vodka...ci divertiamo nella vita e in cucina, confrontiamo i nostri interessi e siamo felicemente due eterni buontemponi. Io in cucina sono un po’ più seria, mi piace provare nuove cose e discostarmi dalla tradizione» INGREDIENTI. Pasta sfoglia pronta sottile 250 gr, 700 ml di besciamella (va bene anche già pronta), 450 gr di funghi misti surgelati con porcini, 200 gr pancetta dolce a cubetti, timo fresco, uno spicchio di aglio, sale e pepe q.b, mezza cipolla bianca tritata finemente, olio evo q.b., parmigiano grattugiato 30 gr circa. PREPARAZIONE. Far rosolare la cipolla e lo spicchio d'aglio nell'olio evo, unire i funghi e farli cuocere bene finché saranno ben asciutti. Unire il timo tritato e far riposare 5 minuti. In una seconda padella antiaderente rosolare la pancetta senza condimenti facendo attenzione a non farla arrostire troppo (non si deve seccare). Mescolare la besciamella ai funghi. A questo punto potete procedere e assemblare. In una teglia da forno sporcare con un cucchiaio di besciamella il fondo per non fare attaccare le sfoglie di pasta. Fare uno strato di sfoglia, poi di besciamella e funghi, poi cospargere coi cubetti di pancetta. Alternare fino a concludere con la besciamella e funghi. Cospargere l'ultimo strato con il grana grattugiato per gratinare. Cuocere a forno preriscaldato a 200° circa 20 minuti, o comunque finché in superficie si è formata una crosticina dorata.

Suggerimenti