VOGLIA D’ESTATE

Il «nido» con gli scampi
di Donatella

Il «nido» con gli scampi di Donatella
Il «nido» con gli scampi di Donatella
Il «nido» con gli scampi di Donatella
Il «nido» con gli scampi di Donatella

Un primo piatto fresco, dai colori accattivanti e dal sapore di primavera quello che propone Donatella Bendazzoli, imprenditrice veronese nell’azienda di famiglia con la passione della cucina. «Mia mamma era una grandissima cuoca che ha trasmesso a me e a mio fratello Piero questa passione. Io l’ho arricchita seguendo corsi e grazie ai segreti che amici chef mi hanno confidato». Ingredienti (per due persone): spaghetti 140 gr, 4 pomodori freschi, sale, pepe, basilico, origano, 4 scampi crudi abbattuti, olio extra vergine d’oliva. Preparazione. Iniziamo con il pulire gli scampi, sgusciandoli dal carapace e togliendo il filetto nero. In una ciotola metto olio, sale, pepe, basilico tagliuzzato e piccole foglie d’origano dove metterò le code degli scampi per un’oretta. Nel frattempo sbianchisco i pomodori in acqua bollente avendo inciso sul fondo del pomodoro una croce che ci permetterà di togliere la buccia. A questo punto preparo in un tegame aglio, olio e una volta scaldato aggiungo i pomodori tagliati a pezzi e aggiusto di sale e pepe, al termine della cottura passo il tutto al frullatore ma senza l’aglio. È il momento di cuocere gli spaghetti per 7 minuti e gli ultimi 3 nel sugo di pomodoro, impiatto formando un nido con l’aiuto di un mestolo ed una forchetta e aggiungo gli scampi crudi sopra agli spaghetti aggiungendo pure l’olio di marinatura, qualche foglia piccola di basilico e una macinata di pepe. E buon appetito. •

Suggerimenti