CLASSICO

Alici fritte, lo street food
da poltrona

Alici e maionese al pepe rosa
Alici e maionese al pepe rosa
Alici e maionese al pepe rosa
Alici e maionese al pepe rosa

Le alici, come le sarde, sono facili da preparare, poco costose, ottime come antipasto ma possono diventare un secondo di tutto rispetto. Sono fritte, è vero, ma si può fare e come dicevano le nonne, «fritta è buona anche una scarpa». Questa la ricetta di Filippo, ristoratore e, volendo, cuoco a domicilio. Ingredienti. Alici fresche (al supermercato le trovate già pulie), un cucchiaino di aceto, un cucchiano di limone, olio evo q.b., pane grattugiato, timo. Preparazione. Lavate le alici e asciugatele, disponetele in un recipiente e versare l’aceto, il limone e un filo d’olio. Lasciatele macerare per 20 minuti.. Grattugiate il paneaggiungendo il timo, prendete le alici e passatele un paio di volte nel pangrattato aromatizzato. In una padella mettete un po’ d’olio e disponete le acciughe dalla parte della pelle, tenete il fuoco alto ma fate attenzione a non bruciarlo. Dopo due minuti con una paletta girate le acciughe, saranno cotte dopo altri 2 minuti. Disponetele su carta da cucina e impiattate. Versione light: la padella che deve essere bollente, disponete le alici dalla parte della pelle. Quando si stacca dal fondo sono cotte e le girate. Per la maionese. Olio di semi 150 gr, un uovo, mezzo limone, sale e pepe rosa. Nel bicchierone mettete, nell’ordine, l’olio, il succo del limone, il sale, qualche grano di pepe rosa e l’uovo (albume e tuorlo). Frullate con le lame e in pochi minuti avrete la maionese da accompagnare alle alici. •

Suggerimenti