Sant'Ambrogio di Valpolicella

I vigili del fuoco salvano due pulcini di civetta incastrati in un pozzo

I vigili del fuoco salvano due civette

A Sant'Ambrogio di Valpolicella stamattina  i vigili del fuoco del distaccamento di Bardolino hanno salvato due piccoli di civetta finiti in un pozzo per il riciclo delle acque piovane profondo circa cinque metri.

A chiamare i pompieri sono stati i proprietari di una villetta che hanno sentito lo squittio dal pozzetto, collegato al tetto dell'abitazione attraverso il canale di gronda..

Le civette erano scivolate, attraverso il canale di gronda, dal tetto dove avevano il nido. Non potendosi calare (troppo stretto il tombino), i vigili del fuoco sono riusciti a creare una prolunga con in testa un retino da piscina e recuperare così i tre volatili, di cui uno, purtroppo, privo di vita.

L'intervento dei vigili del fuoco è terminato intorno alle ore 11: le due civette sono state consegnate al proprietario della villetta, un volontario faunistico, che le ha portate al centro recupero animali selvatici di Lazise per essere curate e successivamente rimesse in libertà.