La polemica

Gli animalisti: «Boicottare Sanremo contro il cacciatore Ibrahimovic»

Zlatan Ibrahomivic (foto Ansa)
Zlatan Ibrahomivic (foto Ansa)

«Boicottare Sanremo perché è stato invitato Ibrahimovic, cacciatore di alci».

E' l'invito di Aidaa, associazione italiana animali e ambiente, alla vigilia del via di Sanremo 2021. Secondo gli animalisti «boicottare il festival spegnendo la tv è l'unico modo che abbiamo per protestate contro la scelta vergognosa di ospitare questo personaggio che ultimamente si è distinto negativamente anche per le sue frasi volgari pronunciate contro la mamma di un calciatore di colore. Per questo riteniamo vergognosa e sciagurata la decisione di Amadeus e della Rai di ospitarlo». 

Di recente, il calciatore svedese ha acquistato una foresta in Svezia come personale riserva di caccia e pesca. Ibra sarà ospite fisso di Sanremo, facendo la spola con Milano per Milan-Udinese e con Verona per Hellas-Milan.