Il nuovo arrivo

Due «Firefox» al Parco Natura Viva, specie rara che ora si spera possa riprodursi

Panda rosse al Parco Natura Viva

Il cinquanta per cento degli esemplari mondiali sono spariti negli ultimi 20 anni, due di essi ora arrivano al Parco Natura Viva di Bussolengo.

Si tratta di due panda rosse, Tia e Tango, che vanno ad aggiungersi a Nyi-Ma e Maituk, due maschi ormai adulti che abitano gli abeti dei propri reparti già da alcuni anni.

 

 

Si stanno formando due coppie, quindi, con la speranza di veder riprodotta questa specie rara. 

Il Parco Natura Viva è stata la prima struttura d’Italia ad ospitare quella che viene chiamata anche volpe di fuoco, che ha dato nome al celebre browser Firefox.

 

Arboricolo ed esigente dal punto di vista dell’alimentazione, il panda rosso - che si nutre quasi esclusivamente di bambù - vede scomparire gradualmente la propria casa e il proprio cibo per effetto della deforestazione.