I.T.S. “Cangrande della Scala”: passione per la progettualità e l’innovazione

A cura di Publiadige

In continua evoluzione e attento a cogliere gli stimoli e le opportunità provenienti dal territorio, il nostro Istituto trasmette ai propri studenti le competenze chiave per intraprendere con successo gli studi accademici o l’attività lavorativa, sia come libero professionista che come dipendente. Una scuola, insomma, che riesce a coniugare sapientemente l’apprendimento teorico con l’esperienza laboratoriale.

Lavoro in team finalizzato al problem solving, tecnologie innovative nelle strumentazioni e negli ambienti di lavoro e progettualità sono i nostri punti di forza.

Studenti e docenti di indirizzo, spesso professionisti che trasferiscono in aula l’esperienza quotidianamente acquisita sul campo, si mettono in gioco anche a sostegno del territorio, come dimostrano le numerose attività svolte in sinergia con il Collegio dei Geometri, la Camera di Commercio, il Comune di Verona, Fondazione Cariverona, ANCE, Gritti Energia e AMIA.

La storica collaborazione con INAIL e SPISAL, inoltre, consente ai nostri studenti, sia dell’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio” (con le relative opzioni “Interior Design”, “Efficienza Energetica”, “Geotecnico” e “Grafica e Marketing”) sia dell’indirizzo “Tecnologia del legno nelle costruzioni”, di potenziare le proprie competenze in merito alla sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro in genere.

Intensa la partecipazione a Progetti in ambito regionale e nazionale: primo posto nel 2019 e secondo nel 2018 e nel 2020 al concorso "Il Veneto per me - racconto il territorio in cui vivo" per la promozione del territorio attraverso l’uso di nuove tecnologie; primo posto al concorso "La Grande Guerra - una storia nella Storia"; primo posto a livello provinciale e regionale, con il progetto “Adige via d’acqua”, per gli studenti “Cangrande 4.0” attualmente candidati, in rappresentanza del Veneto, alla finale nazionale che si terrà a Roma il 9 Novembre.

Numerosi, infine, i Progetti vincitori di PON e di finanziamenti europei, che permettono tuttora ai nostri studenti di vivere esperienze, anche all’estero, utili alla loro crescita professionale e personale.

# Sposta il focus sul parent