Cremonesi, l'esperto risponde #1

By Athesis Studio

Se l'edificio è di un unico proprietario può accedere al 110%?

Si, ma con alcune limitazioni.

Chiariamo subito che parliamo espressamente di edificio e non di condominio, inoltre raffreddiamo i bollenti spiriti, non potremo comunque detrarre i lavori per più di 2 unità immobiliari.

Ma andiamo nello specifico, il vigente decreto afferma che: l’edificio appartenente ad un unico proprietario può essere riqualificato ed accedere al superbonus 110%, per gli interventi realizzati su unità immobiliari non strumentali, su edifici da 2 a 4 unità immobiliari distintamente accatastate. Anche in tal caso la detrazione è fruibile con riferimento agli interventi realizzati al massimo su 2 unità immobiliari.
Riferimento, modifiche apportate al comma 9 art. 119 DL 34/2020.

Quindi potremo eseguire i lavori sulle parti comuni dell’intero edificio di cui siamo proprietari, tuttavia gli interventi di riqualificazione sulle singole unità immobiliari, non potranno essere detratti per più di 2 unità, ma dovranno essere conteggiati al di fuori del superbonus 110%

 

A Verona quali interventi devo assolutamente eseguire per poter aumentare di due classi energetiche la mia abitazione?

Distinguiamo le possibili tipologie di edificio, condominio centralizzato e condominio autonomo o villetta singola.

Leggendo i risultati, calcolati sulla base di oltre 150 simulazioni eseguite dal nostro studio, possiamo constatare che le opere necessarie al salto di due classi a Verona, sia per i condomini centralizzati che per i condomini autonomi e le villette, consistono principalmente nell’installazione del cappotto termico sui solai e sulle pareti verticali esterne e della centrale termica o della caldaia privata.

Questi interventi sono i primi e oseremmo dire quelli obbligatori per poter accedere alle detrazioni del superbonus, sia perché sono entrambi interventi trainanti, sia perché sono gli interventi che incidono maggiormente sulla dispersione di calore delle pareti perimetrali (cappotto termico) e sull’efficientamento energetico dell’impianto termico (Centrale termica o caldaia privata)

A questi interventi, possiamo inoltre aggiungere l’intervento trainato per la riqualificazione degli infissi per consolidare maggiormente la classe energetica e dare uniformità di isolamento alla parete esterna dell’edificio e garantire una dispersione minore del calore.
Dati elaborati dallo studio tecnico di Cremonesi srl

 

Cremonesi s.r.l. unipersonale

Via Copernico, 20 - 37135 Verona

T. +39 045 50 99 62

info@cremonesisc.it

www.cremonesisc.it