lavoro e salute

In ufficio o in smart working: i consigli per evitare il mal di schiena

By Athesis Studio
In ufficio o in smart working: i consigli per evitare il mal di schiena
In ufficio o in smart working: i consigli per evitare il mal di schiena

Il mal di schiena è un tipico male che compare soprattutto quando si ha una postura errata: scopriamo come eliminare il problema.

Se lavorate in ufficio stando seduti per diverso tempo, dovete assolutamente sapere come comportarvi per evitare di incorrere in un fastidioso mal di schiena. Scopriamo insieme che cosa è necessario fare.

La scelta della sedia

Lavorare in ufficio è sicuramente molto logorante, specie per alcune aree del nostro corpo: ciò lo possiamo notare soprattutto con i dolori che possono interessare i polsi e la schiena. Proprio per questo, per lavorare bene ci vuole una sedia ergonomica che consente di trascorrere il tempo necessario per la propria attività stando comodamente seduti alla scrivania. In commercio, difatti, sono proposte diverse soluzioni per lavorare al pc: basta pensare solamente al fatto che le sedute sono in vendita al pubblico a prezzi differenti in base a quello che propongono. Una seduta da ufficio semplice, per esempio, è dotata di uno schienale che, sicuramente, sarà meno confortevole rispetto ad uno di cui è stata equipaggiata una sedia da lavoro dirigenziale. Alcuni modelli, peraltro, sono pure equipaggiati con poggiatesta e braccioli, così da fornire ancor di più comodità a colui che trascorrere del tempo stando seduto su questa poltrona da lavoro. Il nostro suggerimento è di selezionare accuratamente la sedia con ruote, giacché solo in questo modo si potrà essere certi di non terminare la propria attività lavorativa al pc con un brutto mal di schiena!

Perché è importante fare una pausa

Come potete ben immaginare, durante una giornata di lavoro è normale trascorrere tanto tempo stando seduti al proprio pc, ma questo non è certamente salutare per noi e soprattutto per la nostra schiena. Proprio per questo, è necessario concedersi qualche minuto di pausa per non incorrere ad un fastidioso mal di schiena di fine giornata. Per evitare la sedentarietà è raccomandato alzarsi dalla propria sedia per 10 minuti ogni ora; quando ci si alza dalla seduta, sarà importante camminare e fare movimento, così da poter riattivare il proprio organismo e la circolazione. Pensate che trascorrere troppo tempo al pc, stando seduti, può portare addirittura a far insorgere delle malattie di diverso tipo. Una vita eccessivamente sedentaria, difatti, è in grado di generare un declino a livello cognitivo, ma anche diabete di tipo 2, ictus, malattie cardiopatiche e, nei peggiori dei casi, addirittura il cancro. A tal proposito, oltre a concedervi delle pause durante la vostra attività lavorativa, vi suggeriamo di ritagliarvi ad inizio o fine giornata almeno 30 minuti di movimento. Svolgere attività fisica per il tempo suggerito dagli esperti vi consentirà anche di stare alla scrivania senza avere disturbi di salute di qualunque tipo. Se, poi, avete la possibilità di muovervi pure di più durante il giorno, potrete soltanto beneficiare di tale attività fisica.

Come comportarsi durante il lavoro da remoto

Oramai siamo quasi da un anno che l’attività lavorativa è svolta in modalità smart working o più precisamente da remoto. Con l’attuazione di questo modo di lavorare, molto spesso, ci si ritrova a star seduti davanti al proprio pc per diverso tempo: il rischio è di far comparire disturbi a livello fisico come il mal di schiena. Quando siete a casa, però, è fondamentale non dimenticare mai di fare la propria pausa lavorativa, magari facendo arieggiare la camera in cui si trascorre tutto il tempo oppure prendendosi un caffè o una tisana. Con questi suggerimenti riuscirete senz’altro a scongiurare i dolori di schiena (e patologie gravi), ma anche tutte quelle problematiche potrebbero comparire con uno stile di vita sedentario, trascorso davanti ad un computer. Ora che conoscete qualche piccolo segreto per poter lavorare meglio al pc, senza avere fastidiosi dolori di schiena, siete pronti per prendervi cura della vostra salute, senza trascurare l’aspetto lavorativo.