CREDITI D'IMPOSTA

Crediti e superbonus, come gestire le pratiche di richiesta

By Athesis Studio

L’introduzione del Superbonus 110% è stata accolta con entusiasmo dai consumatori. Ristrutturare casa, del resto, non è mai stato così conveniente.

 

Per gli studi e per i professionisti che del Superbonus 110% si occupano dal punto di vista pratico, però, bonus e crediti hanno portato con sé molta burocrazia. E non poche difficoltà. È per questo che Kalyos ha ideato uno strumento ad hoc. Una Soluzione in cloud che può aiutare i commercialisti in primis, e gli altri professionisti coinvolti poi, a gestire il Superbonus 110% e tutti gli altri bonus che il Decreto Sostegni ha confermato o introdotto.

 

Perché la soluzione in cloud è fondamentale? Per capirlo è necessario studiare l’attuale tendenza del mercato. Ciò che chi ristruttura casa chiede, e ciò che i professionisti sono tenuti ad offrire.

Bonus e crediti, quali sono quelli in vigore

Il Superbonus 110% è ormai entrato nel linguaggio collettivo. Prorogato fino al 2023 (ma non è escluso che prosegua oltre), consente di ristrutturare gli immobili residenziali usufruendo di una detrazione fiscale del 110%. Gli interventi trainanti, quelli che danno accesso al bonus, sono gli interventi di isolamento termico e gli interventi per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti. Se anche solo uno di essi viene eseguito, è possibile detrarre al 110% anche le spese per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per l’acquisto e la posa in opera di schermature solari o micro-cogeneratori, per l’installazione di impianti fotovoltaici e di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici e per gli altri interventi di efficientamento energetico.

 

Chi usufruire del Superbonus 110% può:

  • detrarre le spese sostenute al 110%, in 5 anni oppure in 4 (a seconda dell’anno in cui si effettuano i lavori)
  • ottenere lo sconto immediato in fattura, in questo caso il credito viene ceduto al fornitore che effettua gli interventi (che può a sua volta cederlo anche ad un istituto di credito)
  • cedere il credito d’imposta alla propria banca, oppure ad un intermediario finanziario

 

Oltre al Superbonus 110%, attualmente in vigore vi sono:

  • il bonus sanificazione, che consente di detrarre il 50% delle spese sostenute per la sanificazione dei locali fino a un massimo 20.000 euro
  • il bonus affitti, che dà diritto ad una riduzione del canone d’affitto del 50% fino ad un massimo di 1.200 euro l’anno
  • il bonus affitto botteghe e negozi, che consiste in un credito d'imposta del 60% dell'affitto del negozio o bottega
  • il bonus adeguamento ambienti, che riconosce a determinati soggetti un credito d'imposta pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 per l'adeguamento degli ambienti di lavoro (fino a un massimo di 80.000 euro)
  • il bonus vacanze, e dunque 500 euro per ogni famiglia con più di 2 persone, da spendere per le proprie vacanze in Italia (ISEE non superiore a 40.000 euro)
  • il bonus pos, che consiste in un credito d’imposta pari al 30% delle commissioni addebitate per transazioni effettuate a partire dall’1 luglio 2020 con bancomat e carte di credito/debito
  • il credito di imposta su investimenti pubblicitari incrementali, pari al 50% o al 75% degli investimenti effettuati a seconda che sia avvenuto o meno un incremento o meno rispetto all’anno precedente
  • il bonus cuochi, che consiste in un credito d’imposta fino al 40% del costo relativo alle spese sostenute per acquistare beni strumentali durevoli, o per partecipare a corsi di aggiornamento professionale, sostenute tra l’1 gennaio e il 30 giugno 2021
  • il bonus mobili, che consente di detrarre il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici in classe non inferiore alla A+ (A per i forni)

Come gestire una richiesta senza commettere errori

Se il tuo cliente necessita di usufruire di uno o più di questi bonus, è necessario gestire la sua richiesta con competenza e tempestività. L’Agenzia delle Entrate ha promesso infatti controlli severi, e saper gestire le richieste senza commettere errori diventa fondamentale.

 

Lo studio di un professionista deve:

  • gestire le domande/comunicazioni da effettuare per richieste e/o opzioni e i relativi file telematici
  • recuperare dal Cassetto Fiscale le informazioni di tutti i crediti d'imposta spettanti ai vari clienti, e fornire un utilizzo diretto di tali informazioni
  • verificare che il credito trasmesso sia congruente col credito spettante
  • erogare un servizio a tutta la sua clientela, che comprenderà sia i clienti che hanno dato origine al credito sia quelli che l'hanno acquisito
  • registrare in automatico all'interno del gestionale i crediti scaricati dal cassetto fiscale o inseriti manualmente
  • gestire il modello per la comunicazione dell'opzione relativa agli interventi edilizi

 

L’esperto fiscale è un professionista fondamentale da avere al proprio fianco, se si intende usufruire del Superbonus 110% come di ogni altro bonus. Solo un professionista è in grado di effettuare tutte le verifiche per sapere se si ha diritto ad un bonus, di verificare se si possono detrarre le spese o solo cedere il credito d’imposta. Ma, per farlo, ha bisogno di poter contare sulla tecnologia.

Perché è necessario utilizzare un software per la gestione delle pratiche

Utilizzare un software per la gestione delle pratiche consente di:

  • avere un supporto nella compilazione dei modelli per l’utilizzo dei crediti
  • recuperare con semplicità le informazioni necessarie
  • verificare le attività in tempo reale
  • risparmiare tempo grazie al recupero automatico dei dati dal Cassetto Fiscale e grazie alla generazione automatica dei crediti all'interno degli applicativi gestionali interessati
  • non dimenticare di riportare in dichiarazione i valori corrispondenti
  • ridurre sensibilmente il rischio di errori
  • avere una visione d'insieme
  • poter servire sia i clienti che danno il via al credito, sia quelli che lo acquisiscono
  • fidelizzare il cliente grazie ad un servizio puntuale ed efficiente

 

Se cerchi un software di gestione pratiche per affrontare al meglio la gestione del Superbonus 110% e degli altri bonus, il software fornito da Kalyos è ciò che fa al caso tuo. Semplificherà la vita del tuo studio e ti consentirà di operare senza errori.