<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Sostenibilità

Cattolica (Generali Italia) con Agenda Verona per promuovere città intelligenti e sostenibili

By Athesis Studio

Verona ha ospitato la terza edizione dell'evento dedicato alla sostenibilità, Agenda Verona, organizzato dal Gruppo Editoriale Athesis con il giornale L’Arena, inaugurato a maggio 2021 e nato dai 17 obiettivi che l’ONU si è proposta di realizzare entro il 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Lo scorso 11 ottobre, infatti, al Centro Congressi di Veronafiere gli studenti delle scuole superiori scaligere hanno potuto partecipare ad una serie di laboratori e ad un panel verticale dedicati a mobilità sostenibile, riciclo, riuso e comportamenti green. Tra le realtà veronesi protagoniste dell’iniziativa anche Cattolica, Business Unit di Generali Italia, main partner dell’evento, che si è inserita come un attivo promotore della sostenibilità, non solo partecipando all'evento, ma anche sostenendo il laboratorio di De-LAB, una simulazione sulla mobilità sostenibile che ha accompagnato i ragazzi ad una policy making.

Cattolica è uno dei principali attori del mercato assicurativo italiano. Con circa 3,5 milioni di clienti e una rete di 1.840 agenti e oltre mille agenzie sparse in tutto il paese, Cattolica (Generali Italia) si concentra sulla protezione assicurativa di individui, famiglie e imprese, con particolare attenzione al contesto sociale ed economico in cui operano.

Cattolica (Generali Italia) si è inserita nel progetto Agenda Verona insieme De-LAB, un'organizzazione attiva nell'ambito della sostenibilità e della responsabilità sociale d'impresa specializzata nel trovare soluzioni, ad esempio, a problemi di mobilità come gli spostamenti casa-lavoro, ma anche la carbon footprint, oppure in ambito sociale sviluppando progetti di welfare aziendale e iniziative di volontariato d'azienda.

Il laboratorio realizzato in collaborazione con Cattolica (Generali Italia) ha offerto ai partecipanti l’opportunità di simulare la creazione di politiche di sostenibilità e mobilità, ispirando così i giovani a sviluppare proposte innovative. In particolare, il workshop ha focalizzato l’attività su problemi reali di mobilità incoraggiando i ragazzi delle scuole superiori veronesi a trovare soluzioni nel contesto delle smart city, della smart mobility e dell’inclusività sociale. Durante l'attività gli studenti sono stati divisi in tre gruppi, ognuno dei quali ha rappresentato una città specifica, e sono stati incaricati di sviluppare idee sostenibili a problemi reali di mobilità di quelle determinate città.

La partecipazione attiva di Cattolica ad Agenda Verona sottolinea l’impegno concreto del Gruppo Generali nella promozione della sostenibilità, principio ispiratore del piano strategico “Lifetime Partner 2024: Driving Growth”, che posiziona Generali come un'azienda trasformativa, generativa e guidata dall’impatto, in grado di creare valore condiviso nel lungo periodo. Un coinvolgimento attivo, dei dipendenti, della Rete e delle comunità per costruire un futuro che sia equo e inclusivo per tutti.

https://www.cattolica.it/