29 settembre 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.05.2020

«Niente mascherina?
Vi aspettiamo alle
porte dell'ospedale»

19 maggio: come ogni giorno ecco la conferenza stampa del presidente Luca Zaia sull'andamento dell'epidemia di coronavirus e sulla ripresa delle attività in Veneto.

"47 i nuovi casi, 44 i ricoverati in terapia intensiva da coronavirus, di cui positivi sono 28".

"Mi sono arrivate moltissime foto e video: chi non usa la mascherina lo aspetteremo sulle porte dell'ospedale. Sono stufo di dirlo: niente assembramenti e portare le mascherine. Chi non lo fa ha rispetto zero. Non è finito tutto, siete sulla strada sbagliata. Se ci contagiamo, si riempiono gli ospedali. Se aumentano i contagi, torneremo a chiudere bar, spiagge e aziende. E' questo che vogliamo? Questo virus se ne andrà, facciamo questi minuimo sforzo. Sono morte migliaia di persone, più di 1.800 solo in Veneto: lo dico ai complottisti, un po' di rispetto per i morti".

"Sarebbe giusto dare più risalto ai medici che hanno lottato contro il virus, come la prof.ssa Tacconelli di Verona. Io ho intenzione di valorizzarli, soprattutto le donne che sono state protagoniste in questo periodo".

"Rispetto al 30 marzo, lunedì con meno transiti, lunedì 18 maggio abbiamo fatto +78% di traffico".

"Anche nei negozi sufficiente l'igenizzazione delle mani al posto dei guanti".

"Per li bambini in settimana arriva l'ordinanza e contiamo di anticipare l'apertura dei centri estivi, se ci riusciamo già dalla settimana prossima".

"Di Immuni non abbiamo notizie, stiamo lavorando a un progetto alternativo, legato alla biosorveglianza, ma attendo ad annunciarlo".

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie