Il presidente e i vaccini

Zaia: «Sputnik? Aspetto il via libera dell'Ema e poi lo compero»

Il vaccino Sputnik
Il vaccino Sputnik

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, aspetta il via libera dell’Ema per comprare il vaccino russo Sputnik. «Se fosse autorizzato dall’Ema, sì - dice il governatore alla Stampa, rispondendo alla domanda se voglia ancora comprare lo Sputnik - Del resto, sono stato il primo a proporlo. Tutti i vaccini in giro per il mondo hanno pari dignità: basta che funzionino. Invece siamo vittime di un retaggio culturale per cui se qualcosa arriva da Est e non da Ovest è una fregatura. Ma i cinesi hanno già inoculato 140 milioni di dosi e non sono alla preistoria. Beninteso, parlo solo di vaccini autorizzati».

 

«La vaccinazione per classe di nascita ha funzionato benissimo, con una certa regolarità anche nell’afflusso», ha detto Luca Zaia, presidente della regione Veneto, intervistato su Radio 24.