La diretta

Zaia: «Covid, iniziate le vaccinazioni con il nuovo vaccino bivalente. Già 1.750 prenotazioni»

Diretta Zaia 13 settembre 2022

Luca Zaia torna in diretta per annunciare l'avvio della vaccinazione anticovid con il nuovo vaccino bivalente.

«Da ieri abbiamo iniziato con il nuovo vaccino adeguato alle nuove varianti anche se la letteratura scientifica conferma la validità della quarta dose con i vaccini precedenti», ha detto il presidente.

«Oggi sono poco meno di 3mila contagiati e 22 persone in terapia intensiva, situazione assolutamente sostenibile, direi che potremmo anche non farci il bollettino, 508 persone ricoverate contro le 3mila nella punta massima nel dicembre 2020 quando eravamo al limite del collasso. Oggi la situazione è sotto controllo, ma non possiamo abbassare la guardia», ha precisato Zaia.

«Ho parlato con il dottor Remuzzi che mi portava l'esperienza di un altro grande scienziato e ha ribadito il tema della vaccinazione. Le pubblicazioni scientifiche confermano l'efficacia del vaccino contro la malattia grave»

Vaccini bivalenti e prenotazioni

«Abbiamo iniziato a somministrare il nuovo vaccino bivalente di Pfizer, ci sono già arrivate 350mila dosi di vaccini. A ieri sera avevamo già 1.750 prenotazioni rispetto alle 300 dei giorni precedenti, chiaramente c'è una attenzione maggiore», ha aggiunto l'assessora Manuela Lorenzin. «Ricordo che è fortemente raccomandato per gli over 60 e per gli over 12 con fragilità. Il vaccino si può fare dopo  120 giorni dalla dose precedente o dalla guarigione. A ieri già somministrate 270 dosi con il nuovo vaccino. La prenotazione tramite il portale, ma c'è anche l'accesso diretto, anche se si preferisce la prenotazione», precisa l'assessora Lorenzin.

Antinfluenzale

«A fine ottobre 900mila dosi di antinfluenzale, nei giorni scorsi siglato l'accordo con le Farmacie che per la prima volta possono fare anche l'antinfluenzale, circa 100mila dosi sono riservate alle farmacie. Si può fare anche dal medico di base. Non abbiamo ancora indicazioni se il vaccino antinfluenzale si può fare in concomitanza con l'anticovid, attendiamo conferme», conclude Lorenzin.

Leggi anche
Covid, l'aggiornamento settimanale: a Verona aumenta il numero di positivi ma calano i ricoveri