Le parole del presidente veneto

Zaia: «Di questo passo dal 7 giugno saremo in zona bianca, senza coprifuoco»

Luca Zaia a Mattino Cinque
Luca Zaia a Mattino Cinque
Luca Zaia a Mattino Cinque
Luca Zaia a Mattino Cinque

«Dovremmo essere già questa settimana con un’incidenza sotto i 50 casi su 100 mila abitanti, ripetuta questa incidenza per tre settimane vuol dire che dal 7 di giugno noi saremo zona bianca e sparisce il coprifuoco e si torna, diciamo, alla normalità». Lo ha detto Luca Zaia, governatore del Veneto a Mattino 5 su Canale 5 sulla situazione vaccinale in regione. «Il Veneto è primo in Italia per vaccinazioni: gli over 80 sono vaccinati al 98%, la fascia dei 70enni oltre all’83%, la fascia dei 60enni sono oltre ormai il 70%, poi a scendere: chi è vaccinato non entra in ospedale».

 

Sulla quarta ondata non è accaduto quello che si temeva o che forse qualcuno si aspettava, o addirittura tifava, ci vuole comunque prudenza perchè il virus c’è e bisogna conviverci con le vaccinazioni che si dimostrano decisive».  «Senza andare a scomodare i guru del digitale - ha sottolineato Zaia - si può tranquillamente pensare alla seconda vaccinazione anche per i turisti: è solo burocrazia che se si vuole si supera. La mascherina come un ombrello, che te lo porti dietro quando piove».

Suggerimenti