Il presidente

Zaia: «Autonomia? Ore cruciali per la bozza delle legge quadro»

Luca Zaia
Luca Zaia
Luca Zaia
Luca Zaia

«L’autonomia è una nostra sfida. Andiamo avanti e sono ore cruciali, perché stiamo tentando di chiudere una bozza di legge quadro che se sarà rispettosa delle nostre aspettative noi avvalleremo e vorrà dire che collegandola alla finanziaria avremo la legge quadro per l’autonomia».

Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, a margine della presentazione del suo libro «Ragioniamoci sopra. Dalla pandemia all’autonomia» che si è tenuto alla libreria Feltrinelli di Milano.

«Questa legge quadro darà poi mandato al governo di redigere le intese con le singole Regioni», ha aggiunto. Sui tempi poi Zaia ha spiegato che «c’è un tema di competenze, ma anche di norma fiscale, perchè l’autonomia non prescinde dalla fiscalità. Noi stiamo proponendo un modello virtuoso che premia chi è virtuoso e avrà una compartecipazione sulle tasse. Una parte di questa compartecipazione sarei per dedicarla alle regioni più in difficoltà».

Secondo Zaia, il Covid «ha certificato che l’autonomia è l’unica via di uscita. L’ autonomia è una vera assunzione di responsabilità - ha concluso -, questo paese deve uscire da questo loop medievale centralista e noi puntiamo ad un nuovo Rinascimento altrimenti finisce che portiamo i libri in tribunale».