METEO

Stato di attenzione della Protezione civile: forti temporali e possibili grandinate in arrivo

Turisti in piazza Bra si riparano da un temporale (foto archivio)
Turisti in piazza Bra si riparano da un temporale (foto archivio)
Turisti in piazza Bra si riparano da un temporale (foto archivio)
Turisti in piazza Bra si riparano da un temporale (foto archivio)

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto per oggi prevede instabilità sulle zone montane, in particolare sulle Dolomiti, con qualche locale fenomeno intenso.

 

Domani, sabato 6, l’instabilità sarà più diffusa per il cedimento del promontorio anticiclonico e l’ingresso di aria più fredda in quota. Dalle ore centrali di sabato fino alla mattinata di domenica saranno probabili le precipitazioni, più diffuse in montagna, a carattere di rovescio e temporale, prima sulle zone montane e pedemontane e poi sulla pianura, soprattutto dalla serata di sabato. Saranno possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci, raffiche di vento, grandinate). Nel resto della giornata di domenica, ancora probabili precipitazioni con rovesci e temporali soprattutto in montagna. Viene quindi decretato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica per tutti i bacini idrografici della Regione, con possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di colate rapide. Lo stato di attenzione è valido da oggi alle 14 fino a domenica alle 12.