Occhi all'insù nel Veronese

Puntini in movimento animano il cielo: è il progetto Starlink

.
Lo spettacolo dei satelliti Starlink nel cielo (Foto astronautinews.it)
Lo spettacolo dei satelliti Starlink nel cielo (Foto astronautinews.it)
Lo spettacolo dei satelliti Starlink nel cielo (Foto astronautinews.it)
Lo spettacolo dei satelliti Starlink nel cielo (Foto astronautinews.it)

In molti anche in provincia di Verona (soprattutto la zona Est) hanno notato ieri sera tantissimi puntini luminosi che si muovono, come fossero stelle in movimento, seguendo una precisa traiettoria. Diverse segnalazioni al nostro giornale.

Si tratta satelliti di Starlink, progetto di connessione Internet sviluppato dal produttore aerospaziale americano SpaceX di Elon Musk, basato sul dispiegamento di una costellazione di diverse migliaia di satelliti per telecomunicazioni, posizionati in un'orbita terrestre bassa. Erano visibili anche a Natale.

 

 Elon Musk e la sua Space X vogliono  creare una rete di satelliti  per le comunicazioni che permetterà l’uso di quello che viene definito internet spaziale. Il progetto consisterebbe in una rete di 4.425 satelliti in orbita tra i 1.100 e i 1.300 chilometri di altitudine. La flotta di satelliti che Musk conta di spedire nello spazio è maggiore del numero di satelliti attivi attualmente in orbita.

 

Con il lancio di un razzo Falcon 9, lo scorso 18 marzo, SpaceX ha messo in orbita altri 60 satelliti Starlink. Ora la costellazione ne comprende oltre 350 ed entro l'anno (salvo problematiche legate all'epidemia di Coronavirus) dovrebbero esserne lanciati altri 180.

I satelliti dovrebbero essere visibili anche stasera, 18 aprile.

Suggerimenti