Gioielli rubati

Palazzo Ducale,
furto in 20 secondi
Il VIDEO del colpo

Gioielli rubati
Il furto a Palazzo Ducale

Venti secondi, e i gioielli spariscono: è il tempo impiegato dai malviventi del colpo di Palazzo Ducale per aprire l’altro ieri la teca della mostra nella sala dello Scrutinio, e impossessarsi dei gioielli del Maharaja, una coppia di orecchini e una spilla di diamanti. Lo racconta il video della telecamera di sicurezza posta nela sala (diffuso dal Gazzettino), che riprende le fase del clamoroso furto.

 

Due uomini, uno con un basco in testa, l’altro con un cappellino, a volto scoperto, vestiti con piumini, passeggiano nella saletta all’inizio con quattro altri visitatori. Poi, usciti dalla stanza, si avvicinano alla teca, su una parete laterale: uno fa il palo, l’altro armeggia una-due volte alla base della teca, si volta guardando verso l’uscita, e dopo una ventina di secondi la apre. Nell’audio si sente un allarme che scatta, probabilmente collegato all’espositore. Il ladro afferra velocemente i monili, riaccosta l’anta in vetro e si allontana. Sono le immagini sulle quali stanno lavorando gli uomini della Questura e dello Sco.